Accertamenti della sicurezza post contatore

Con la Delibera 40/04 l’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas ha previsto per le società di distribuzione di gas metano l’obbligo di accertamento documentale su tutti gli impianti dei clienti finali.

Il 1 luglio 2014 è entrata in vigore la nuova Delibera 40/2014 (che ha abrogato la Del 40/04) con la quale l’Autorità ha aggiornato la modulistica che i clienti devono presentare in occasione di ogni accertamento: il cliente deve fornire al distributore gli allegati H/40 e I/40 compilati e firmati con tutta la documentazione annessa; su tali documenti il distributore deve effettuare l’accertamento documentale.

La nuova Delibera inoltre:

  • elimina l’accertamento impedito attualmente previsto;
  • aggiorna le fasce di potenza in cui sono suddivisi gli impianti di utenza e le relative tariffe per gli accertamenti; ridefinisce le tempistiche che portano all’annullamento della richiesta di attivazione delle fornitura gas, in caso di mancato invio della documentazione prevista all’Impresa distributrice, dopo aver presentato al Venditore la richiesta di attivazione della fornitura;
  • avvia gli accertamenti per gli impianti di utenza MODIFICATI o TRASFORMATI;
  • rimanda l’attivazione degli accertamenti della sicurezza degli impianti di utenza IN SERVIZIO – ovvero gli impianti con fornitura di gas attiva –all’emanazione di un apposito provvedimento.

La documentazione richiesta per effettuare l’accertamento dovrà essere inviata al seguente recapito: Fontenergia 9 S.r.l - Via Torres, 4 - 07100 Sassari